Seguici su Facebook

Ciao Darwin 8: Una scena censurata nella sfida Web contro Tv

Tv 

Ciao Darwin 8: Una scena censurata nella sfida Web contro Tv che vede coinvolti il Signor Distruggere e Paola Perego, ecco cosa è successo.

 

 

Ieri è andato in onda un nuovo appuntamento di Ciao Darwin molto particolare. La gara si è incentrata infatti sul popolo del web contro quello della tv e quindi i 50 partecipanti erano abbastanza conosciuti dal pubblico. Tuttavia nelle ultime ore si apprende che qualcosa è stato tagliato come di consueto. La trasmissione condotta da Paolo Bonolis, infatti, viene registrata prima della messa in onda e poi viene rifatta cancellando e aggiustando alcune parti. La puntata di ieri infatti è stata registrata il 3 maggio. Stando a quanto rivela il Signor Distruggere, una scena che lo riguarda è stata tagliata nello scontro verbale tra le due categorie. Si tratta appunto di una discussione con la capitana della squadra Tv: Paola Perego.

In particolare il concorrente ha detto la sua portando a riflettere il pubblico dicendo che il web è partito da 0, senza una base economica e senza raccomandazioni. Proprio quest’ultima frase sembra non essere per niente piaciuta a Paola Perego che si è alzata dal suo posto raggiungendo le scalinate della squadra avversaria per un faccia a faccia. La conduttrice avrebbe quindi sbottato:”Vorresti dire che sono stata raccomandata?”. Il Signor distruggere ha risposto:”Io ho fatto un discorso generale, se lei ha la coda di paglia non è un problema mio“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Questa scena non è andata in onda in tv e, a parer dello stesso partecipante, non hanno voluto mostrarla proprio perchè la Perego non faceva una bella figura. Infine ha qualcosa da dire anche a Karina Cascella:

Alla signora Cascella, invece, che ha criticato l’utilizzo di Instagram, vorrei dire che lei fa più stories della Ferragni ed è quindi di un’ipocrisia senza confini.

 

 

COMMENTA ARTICOLO

PUBBLICITA':

Loading...

Articoli Correlati

Lascia un Commento