Seguici su Facebook

Morta Miriam Rivera, la prima trans in assoluto del Grande Fratello

Miriam RiveraGrande Fratello 

Morta Miriam Rivera, la prima trans in assoluto ad aver preso parte a un reality show come il Grande Fratello. La notizia è trapelata soltanto in questi giorni.

 

 

Oggi ci ritroviamo a parlare di un evento non solo televisivo ma anche di cronaca. In particolare negli ultimi giorni si è appreso il decesso di Miriam Rivera, la prima concorrente trans in assoluto ad aver preso parte a un reality. La donna ha partecipato al Grande Fratello australiano, quello della sua città ed è stata trovata morta impiccata nella sua abitazione. Il fatto non risale a ora, come detto poco sopra, ma al 5 febbraio scorso. Solo adesso però è venuta a galla questa notizia. La cosa che più infittisce questo decesso è che il marito non crede nel suicidio ma piuttosto pensa che sia stato qualcuno a ucciderla.

Stando a quanto riportato da siti di notizie del luogo, Miriam, 38 anni, non sembrava apparentemente avere la minima intenzione di togliersi la vita. Il marito Daniel Cuervo sostiene che la moglie sia stata uccisa dopo aver rifiutato di prostituirsi:

La mattina del 5 febbraio, Miriam mi ha chiamato dal Messico dicendomi che si sentiva male e vomitava sangue, così le ho detto di andare in ospedale. Mi ha chiamato di nuovo prima di lasciare l’ospedale alle 12 e quella è stata l’ultima volta in cui abbiamo parlato.

Anche un’amica molto vicina a Miriam sostiene le tesi di Cuervo:

L’ultima volta che le ho parlato al telefono, poche settimane prima della sua morte, mi ha detto che si stava laureando e non vedeva l’ora di farlo. Voleva scrivere un libro sulla sua vita.

Miriam era abbastanza conosciuta nel suo paese e il suo esordio è stato con un dating show dove solo nell’ultima puntata si scoprì che era nata uomo. Questo evento portò a giganteschi dibattiti. Tuttavia Miriam poi spopolò al Big Brother Australia.

 

 

COMMENTA ARTICOLO

PUBBLICITA':

Loading...

Articoli Correlati

Lascia un Commento