Seguici su Facebook

Gf16, Giorgio scrive una lettera a Francesca De Andrè:”Perdonami e torna da me”

Grande Fratello 

Gf16, Giorgio scrive una lettera a Francesca De Andrè chiedendole scusa per come si è comportato e chiedere di tornare nuovamente con lui dopo la rottura con Gennaro.

 

 

L’accesa vita sentimentale di Francesca De Andrè continua a interessare il gossip soprattutto adesso che con Gennaro Lillio è finita. Si era pensato a un possibile ritorno con Giorgio o addirittura a qualcuno che la stava corteggiando. in realtà forse non è vera nessuna di queste ipotesi ma solamente che Francesca al momento sta da sola e gli va bene così anche se sicuramente penserà molto alla sua vita sentimentale soprattutto dopo l’ultima lettera che le ha scritto Giorgio Tambellini. Il ragazzo era fidanzato con lei mentre quest’ultima risiedeva nella casa più spiata d’Italia e si “divertiva” insieme a Gennaro. Una forte ed evidente intesa che i due non potevano assolutamente negare.

La storia con Gennaro e la lettera di Giorgio

Alla fine la ragazza è stata insieme a Gennaro ma la loro storia, come molti già credevano dal primo giorno, non è tardata a concludersi a causa di incompatibilità di carattere e modi di vedere. Dunque ormai con Gennaro è definitivamente conclusa ma la ragazza, dopo la rottura, ha risentito quello che era il suo fidanzato mentre stava nella casa. Quest’ultimo al settimanale Dipiù conferma che ancora non c’è stato nessun ritorno ma lancia un forte appello alla ragazza:

Nonostante i tanti errori che ho fatto, io non ho mai messo in discussione il sentimento che mi lega a te: sì, ti amo ancora Francesca e voglio gridarlo al mondo. Ma come prima cosa voglio chiederti scusa. Scusa se ti ho fatto soffrire, se ti ho tradito, scusa se ti sei sentita umiliata, scusa perché sono stato uno stupido, ma ero confuso, arrabbiato.

E poi continua citando anche Gennaro:

Mentre eri nella Casa ti ho tradito perché ti vedevo interessata a Gennaro ed ero geloso, arrabbiato…Ma con quella ragazza c’è stato solo un bacio. Più leggevo di voi e più pensavo: “Ma che ci fa la mia Francesca con quello là?”. Proprio non riuscivo a vederti con uno come lui, tranquillo, calmo, quasi noioso. Tu, Francesca, hai bisogno del brivido, dell’allegria, della follia.

Cosa ne penserà Francesca di queste parole? Staremo a vedere.

 

 

COMMENTA ARTICOLO

PUBBLICITA':

Loading...

Articoli Correlati

Lascia un Commento