• Lun. Giu 24th, 2024

Il principe Harry e Meghan Markle: un podcast su Spotify criticato come autoindulgente

DiLavinia Ferrara

Ott 8, 2023

Il principe Harry e Meghan Markle hanno recentemente lanciato un podcast su Spotify, che è stato criticato come autoindulgente. Nonostante le critiche, il podcast ha attirato l’attenzione del pubblico e continua a generare discussioni.

Il podcast e le sue tematiche
Il podcast di Meghan Markle, chiamato “Archetypes”, esplora le etichette che cercano di limitare le donne. Nel primo episodio, Meghan intervista la leggenda del tennis e amica Serena Williams, discutendo di ambizione, maternità ed evoluzione personale. Il podcast include anche la partecipazione di esperti, come la professoressa Laura Kray dell’Università della California, Berkeley, che approfondisce il tema dell’ambizione in relazione al genere.

Le critiche al podcast
Il podcast è stato criticato per vari motivi, tra cui l’accusa di Meghan di “cercare di riscrivere la storia” e di respingere “ogni critica mossa nei suoi confronti”. Alcuni critici sostengono che Meghan utilizzi il principe Harry per aumentare la popolarità del suo podcast, sfruttando le sue connessioni reali per attirare un “nome più grande”. Inoltre, Meghan è stata criticata per aver abbandonato il suo titolo reale nella promozione del podcast, con alcuni che sostengono che ciò rappresenti un tentativo di elevarsi al livello delle celebrità più famose.

Il futuro del podcast
Nonostante le critiche, il podcast di Meghan Markle potrebbe continuare a crescere in popolarità. Si prevede che il principe Harry farà “camei regolari” nella serie di podcast “accuratamente pianificata”. Con l’attenzione del pubblico e il sostegno dei fan, il podcast “Archetypes” potrebbe continuare a generare interesse e discussioni nel tempo.