• Lun. Giu 24th, 2024

Spotify smentisce il ritorno dei pagamenti in-app su iOS

DiRachele Bernardi

Dic 8, 2023

Spotify, il popolare servizio di streaming musicale, ha smentito le recenti voci che suggerivano un possibile ritorno dei pagamenti in-app sulla sua applicazione iOS. Queste speculazioni erano nate dopo che alcuni sviluppatori avevano individuato del codice nell’app che sembrava indicare una possibile riattivazione di questa funzionalità.

Tuttavia, Farshad Shadloo, responsabile globale delle comunicazioni aziendali e politiche di Spotify, ha dichiarato a The Verge che l’azienda non ha alcun piano per riattivare i pagamenti in-app al momento. Questa funzionalità era stata rimossa nel 2016 per evitare la commissione fino al 30% che Apple richiede sugli acquisti digitali in-app.

Inoltre, all’inizio di quest’anno, Spotify ha migrato i vecchi abbonati fuori dal metodo di pagamento in-app. Questa mossa ha segnato un ulteriore passo nella direzione di una maggiore indipendenza da Apple e dalle sue politiche di commissioni.

FAQ
Cosa sono i pagamenti in-app?
I pagamenti in-app sono transazioni effettuate all’interno di un’applicazione mobile. Questi possono includere l’acquisto di beni virtuali, servizi premium o altri tipi di contenuti.

Perché Spotify ha rimosso i pagamenti in-app nel 2016?
Spotify ha rimosso i pagamenti in-app nel 2016 per evitare la commissione che Apple richiede sugli acquisti digitali in-app, che può arrivare fino al 30%.

Cosa significa che Spotify ha migrato i vecchi abbonati fuori dal metodo di pagamento in-app?
Significa che Spotify ha spostato i suoi utenti abbonati da un sistema di pagamento gestito da Apple a un sistema gestito direttamente da Spotify. Questo permette a Spotify di evitare le commissioni di Apple sugli acquisti in-app.

Glossario
Pagamenti in-app: Transazioni effettuate all’interno di un’applicazione mobile. Questi possono includere l’acquisto di beni virtuali, servizi premium o altri tipi di contenuti.
Commissione: Una somma di denaro che viene pagata a un agente per i servizi prestati. Nel contesto delle app, Apple addebita una commissione sugli acquisti in-app.
Migrazione: Il processo di spostamento di dati, utenti o funzionalità da un sistema a un altro. Nel contesto di Spotify, si riferisce al passaggio degli abbonati da un sistema di pagamento a un altro.